Sono stati due anni intensi e complicati durante i quali i VADE, i musicanti della Casa di Prometeo, hanno lavorato al loro progetto sulla narrazione in musica del mito di Dioniso. Due anni in cui sono letteralmente saltati scadenze, date, piani.

Del resto sarebbe stato irriverente auspicare che un’opera dedicata al Dio dell’Estasi e dei baccanali potesse sbocciare in un contesto di ordine e precisione. A conclusione di questo biennio i VADE sono finalmente arrivati al completamento dell’opera “Dioniso, il Dio che si fece Uomo” che, “Dei volendo”, andrà in scena a Cagliari nel prossimo autunno.  

 Rispetto alla trilogia dedicata alla vita di Achille, “Dioniso” evidenzia una più marcata tendenza alla sperimentazione e alla ricerca di nuovi itinerari attraverso i territori del post rock. I temi trattati, inoltre, sono maggiormente influenzati dalla quotidianità. La narrazione di una forza divina liberante e liberatoria che sconvolge la vita di una comunità incatenata dalla paura non poteva non essere influenzata da quanto è capitato a tutti noi nell’ultimo anno.

La conclusione del racconto del ritorno di Dioniso a Tebe è nota. Resta da vedere se i parallelismi tra finzione scenica e realtà continueranno fino alla fine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...