metamorfosi

Vi presentiamo oggi uno dei progetti della Casa di Prometeo che vedranno la luce nel 2016 ormai alla porte. Si tratta de “Le Metamorfosi”, un’installazione fotografica di Marina Patteri ispirata all’omonimo capolavoro di Ovidio.  Com’è noto il celebre poema narra alcuni dei più celebri episodi della mitologia classica attraverso le mutazioni fisiche o morali dei suoi protagonisti: Giove che si tramuta in toro bianco per sedurre Europa,  Il corpo senza vita di Narciso che diventa un fiore, Aracne trasformata in ragno dall’invidia di Minerva, e molti altri ancora.

Nell’installazione di Marina i personaggi originari e le loro metamorfosi  verranno rappresentati  attraverso gli elementi naturalistici (piante, rocce, animali) a cui fanno riferimento nel poema di Ovidio, avendo per sfondo la straordinaria natura mediterranea della Sardegna.  Lo sviluppo narrativo, articolato in singoli episodi, sarà accompagnato da musiche originali e da brevi recitati che accompagneranno lo spettatore nel corso della rappresentazione.

Le messa in scena, prevista per la prossima primavera, avverrà con due modalità: dinamica, con proiezione su schermo delle immagini accompagnata dall’esecuzione delle musiche, e statica, con una tradizionale installazione da galleria.

A breve per aggiornamenti e notizie. Ps buon 2016 a tutti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...